Da Metastasio a Leopardi. Armonie e dissonanze letterarie italo-francesi.

39,90 €

Si parla di Metastasio, del rapporto tra Alfieri e Chénier, Monti e Voltaire, Manzoni e Lebrun, della presenza francese nell’opera di Breme, Giordani, Salfi, o nel «Conciliatore». Ma soprattutto si indaga sulle analogie riscontrabili tra esponenti poco noti della cultura francese e autori italiani come Parini, Foscolo, Leopardi. Le analogie, per altro, non escludono le evidenti dissonanze, dovute sia al diverso temperamento degli artisti, sia alla diversa temperie culturale in cui le loro opere vedono la luce.

    Collection : Biblioteca di «Lettere italiane» - Studi e testi

  • ISBN 978-88-222-5721-5
  • Format 17 x 24
  • Numéro dans la collection 68

Publishers

Collections