La segregazione apparente. Gli Ebrei a Verona nell'età del ghetto (secoli XVI-XVIII).

26,00 €

Sono esaminate le vicende di una città dell’Antico Regime, Verona nella Repubblica di Venezia, e del suo ghetto ebraico, osservati lungo due secoli di storia comune (1599-1797). I due contesti storico-sociali appaiono distinti, ma in essi le esperienze di uomini di diversa fede e cultura si formarono e confrontarono sul piano identitario. Questo fenomeno esercitò sull’ambiente, sulle sue vicende storiche, sull’immaginario religioso e sull’assetto sociale ed economico della città un significativo influsso.

    Collection : Accademia Nazionale Virgiliana di Scienze Lettere e Arti - Classe di Scienze Morali

  • ISBN 978-88-222-5807-6
  • Format 17 x 24
  • Num. dans la collection 3

Editeurs

collections