«Il sogno incantatore della filosofia». L’Arcadia di Gioacchino Pizzi (1772-1790).

28,00 €

Un’interessante ricognizione dei dibattiti arcadici di fine-Settecento, studiati in modo da coglierne le complesse implicazioni e i vasti coinvolgimenti culturali. L’Arcadia di Gioacchino Pizzi fu infatti, in primo luogo, un’importante sede di confronto e dibattito, uno spazio di «sociabilità» in cui si incontrarono i principali letterati italiani e stranieri dell’epoca. Un’analisi del rinnovato modello letterario che essa si impegnò a promuovere. indagando i testi e le discussioni che ne furono all’origine.

    Collection : Fondo di studi Parini-Chirio - Università degli Studi di Torino. Letterature

  • ISBN 978-88-222-5273-9
  • Format 17 x 24
  • Num. dans la collection 2
  • Nombre de pages 254

Editeurs

collections