Gelsi, bozzoli e caldaie. L’industria della seta in Toscana tra città, borghi e campagne (sec. XVI-XVIII).

29,00 €

Basato sull'uso di fonti originali, questo lavoro cerca di fare luce sull'evoluzione nel lungo periodo dell'industria serica nelle campagne toscane dell'età moderna (produzione di bozzoli, di seta greggia e di seta ritorta), che, benché non abbia mai raggiunto le dimensioni e l'importanza che ebbe nell'area padana, non mancò di esercitare significativi influssi sull'economia della regione durante l'età moderna.

    Collection : Officina (l ) dello storico

  • ISBN 978-88-222-4576-2
  • Format 17 x 24
  • Num. dans la collection 3
  • Nombre de pages 238

Editeurs

collections