Epistolario. Vol. XVIII (1861).

A cura di R. Roccia.

157,00 €

Costituire l’Italia, amalgamare i diversi elementi che la compongono ed eliminarne i contrasti sono i temi centrali del dialogo serrato che scandisce i primi cinque mesi del 1861, dominati dalle insolute questioni di Roma e del Mezzogiorno, intorno alle quali, nel delirio di una «faticosa e tribolante politica», si consumano gli ultimi giorni di vita dello statista: che il 6 giugno abbandona la scena tra lo sgomento dell’Europa e del mondo.

    Collection : Epistolario di Camillo Cavour

  • ISBN 978-88-222-5754-3
  • Format 17 x 24
  • Num. dans la collection 18

Editeurs

collections