Martin Lutero cinquecento anni dopo

Editeur(s) : Puglisi Giovanni, Montinaro Gianluca

19,90 €

A poco più di cinquecento anni dall’affissione delle 95 Tesi sulla porta della Schlosskirche di Wittenberg (1517), il ‘caso Lutero’ non solo rimane ancora aperto ma continuare a richiamare storici, filosofi e teologi al confronto. Il temperamento di questo religioso, la natura delle obiezioni da lui mosse, la nascita del mondo riformato, lo scontro fra quest’ultimo e il cattolicesimo, non sono questioni riferibili solo a quell’ormai lontano frangente storico. Sembrano piuttosto continuare a ripercuotersi, seppure declinati in forme e modi ogni volta differenti, nella storia d’Europa, finanche ai nostri giorni. Questo volume – curato da Giovanni Puglisi e Gianluca Montinaro –, secondo titolo della nuova collana della Biblioteca di via Senato (Milano), “Piccola Biblioteca Umanistica”, propone una serie di agili saggi utili per affrontare il ‘caso Lutero’. I molteplici punti di vista che sono stati adottati dagli importanti studiosi che hanno partecipato a quest’impresa forniscono al lettore un’immagine a tutto tondo tanto del discusso frate quanto della sua creatura: la Riforma. Infine, a chiudere il volume, è la riproposizione, per la prima volta integrale, del primo, misterioso libro luterano stampato in Italia, nel 1525.

    Collection : Picola Biblioteca Umanistica

  • Publication 2019
  • ISBN 978-88-222-6636-1
  • Support Livre broché
  • Format 15 x 21
  • Num. dans la collection 2
  • Nombre de pages 132

Editeurs

collections